La Gelmini e i cavoli a merenda

Faccio questo breve intervento, prima di riprendere con l’analisi della Finanziaria e della Legge Gelmini, dopo aver visto la puntata di giovedì scorso di Annozero.

Partendo dal presupposto che Santoro lo trovo un pessimo moderatore e tutt’altro che imparziale e che in una puntata che dovrebbe affrontare un argomento serio trovo che le imitazioni della Guzzanti siano totalmente fuori luogo (servono forse solo a rendere evidente l’orientamento della trasmissione), mi sono imposto di seguire l’intera puntata.

Mi sembra chiaro che la confusione che gira sia tanta…
Tanta gente che manifesta e non sa esattamente il perchè… studenti che manifestano a braccetto coi docenti e gridano “no alla Gelmini, no ai tagli all’università”… a questo punto il dubbio mi sorge spontaneo: “ma la Gelmini coi tagli alle università c’entra come i cavoli a merenda!”
Di tagli all’università si parla nella Finanziaria (133/08) mentre il decreto Gelmini (137/08) c’entra con la Gelmini ma non con l’università….
Ho sentito replicare (un po’ arrampicandosi sugli specchi) che la protesta contro la Gelmini è contro il Ministro dell’Istruzione e non contro il D.L. però sono anni e anni che sento dire “il sistema non funziona, bisogna cambiarlo”… La Gelmini ha finalmente cominciato a fare qualcosa e subito tutti che le saltano alla gola… e ha fatto qualcosa proprio per mettere in atto le norme della finanziaria… non sarebbe giusto aspettare a vedere se le cose vanno meglio? sennò sembra solo una protesta perchè si vuole che le cose restino come sono…e a questo punto niente mi toglie dalla testa che la protesta non è certo partita dagli studenti!

Comunque torniamo ad Annozero.. devo fare i complimenti al rappresentante studentesco che parlava coi numeri e le leggi alla mano ed è stato sempre piuttosto pacato nei suoi interventi, a differenza dell’altro studente (Leon se non sbaglio) che ad ogni cosa rispondeva rosso in viso come se fosse attaccato personalmente…

Complimenti anche al rappresentante del PdL che ha avuto il coraggio di sbattere in faccia a Tremaglia che non serve dire bugie per non dire la verità… basta dire solo quello che ti fa comodo e traasciare il resto…

Complimenti anche al ricercatore che dopo aver ammesso che allo stato attuale delle cose sono costretti ad emigrare che messo davanti alla domanda “e adesso con i tagli previsti cosa farete?” ha candidamente risposto “ci toccherà andare all’estero”… ma non era già così??? con le norme passate è quantomento certo… per vedere come cambieranno le cose bisogna invece aspettare…

Complimenti anche per la scelta del servizio sugli scontri studenteschi.. mi sembrava chiaro che chi aha cominciato a tirare sedie non sono certo stati “quelli di destra”… si sentiva chiaramente gridare “state fermi”… e se il lancio di sedie è stato scatenato da insulti o fatti precedenti… allora critico solo la scelta del servizio che dimostra il contraio di quello che avrebbe dovuto fare.. cioè dimostrare che sono stati gli infiltrati di destra a cominciare…

Complimenti anche all Guzzanti… in un programma che dovrebbe essere super-partes fare sketch solo contro berlusconi mi sembra quantomeno fuoriluogo… ma anche questo mi fa pensare una cosa… ma Mediaset non era di Berlusconi?

Chiudo qui questo sfogo… disposto come sempre a discuterne… civilmente… con chiunque (e ribadisco, il blog è mio quindi i commenti incivili verranno eliminati… sottolineo, solo quelli incivili e non quelli in disaccordo con le mie idee!)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...